Analisi diagnostiche

Tali indagini sono un importante strumento per la pianificazione e per la messa a punto degli interventi.

Le analisi diagnostiche di laboratorio vengono effettuate su campioni prelevati in cantiere da manufatti dei quali interessa conoscere le caratteristiche chimico-fisiche in modo approfondito, per poter procedere al restauro con un approccio scientifico e rispettoso dell’esistente.

 

 

I campioni sono sottoposti alle seguenti analisi:

 

Per ogni campione viene redatta una relazione che riporta la descrizione del punto di prelievo, l’osservazione del campione e la lettura delle analisi eseguite di volta in volta, corredate dalla documentazione fotografica. 

 

 ANALISI NON DISTRUTTIVE

Le analisi non distruttive si eseguono su manufatti di grande pregio laddove l’esigenza dell’analisi dell’opera si affianca alla necessità di salvaguardarne l’integrità strutturale, per effettuare questo tipo di indagini non è necessario fare prelievi di campioni: